Tu sei qui

RICHIEDERE L' AUTORIZZAZIONE OCCUPAZIONE TEMPORANEA SUOLO PUBBLICO

Responsabile Procedimento: 
Dott. Salvatore Iucolano
Funzionari Procedimento: 
Dott. Salvatore Iucolano, Dott. Salvatore Iucolano

Descrizione

Qualsiasi occupazione di spazi o aree pubbliche  deve essere preventivamente autorizzata dall'Ente proprietario della Strada .

Le occupazioni temporanee sono ad ore, giorni e comunque di durata inferiore a un anno .

Per ottenere l'autorizzazione occorre presentare domanda in bollo redatta su apposito modulo . L'occupazione (fatti salvi i casi di esclusione) comporta il pagamento di un canone calcolato sulla base della durata e della superficie occupata  (individuati nei Regolamenti comunali).

Qualora in conseguenza dell'occupazione derivi la necessità di adottare un'ordinanza per la diversa regolamentazione della circolazione stradale si utilizza lo stesso modulo, come anche nel caso in cui venga richiesta solo l'ordinanza.

 

Costi

N. 2 marche da bollo da €. 16,00

Tempi

30 gg

Documenti da presentare

Il richiedente deve presentare la domanda personalmente o tramite persona delegata al proprio Comune di residenza utilizzando IL MODULO   debitamente e regolarmente compilato in tutte le sue parti e corredato dei seguenti allegati:

  1. planimetria della zona  riproducente lo spazio occupato e le eventuali attrezzature utilizzate
  2. fotografie  (in caso di cantieri stradali o edili)
  3. documento di identità  del richiedente/sottoscrittore
  4. n. 2 marche da bollo da € 16,00

Normativa

Art. 21 D.L.gs. 285/92 “Nuovo Codice della Strada” e Artt.30 e segg. D.P.R. 495/92 “Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada”

D.L.gs 15 novembre 1993, n.507 ss.mm.ii

Modulistica